Prima di parlare delle varie tipologie di società è opportuno introdurre quali siano i soggetti di un’azienda, ovvero il soggetto giuridico e quello economico.

Il soggetto giuridico è la persona nel cui nome viene svolta l’attività aziendale. Inoltre, è la persona a cui fanno riferimento e obblighi che nascono dalla costituzione dell’azienda e del suo esercizio. Il soggetto economico, invece, è colui che prende le decisioni.

Quando un’azienda è portata avanti da un gruppo di persone, viene detta società collettiva. Si può fare distinzione, quindi, tra società di persone e società di capitali.

Società di persone

Nelle società di persone più soggetti (persone fisiche) con lo stesso scopo si mettono insieme per realizzarlo. Alla base, affinché queste società abbiano successo è fondamentale che tra i vari soggetti ci sia fiducia. Perchè il rischio in caso di fallimento è elevato.

Tutti i soci, infatti, rispetto alle obbligazioni assunte dalla società hanno una responsabilità illimitata e solidale.

Questo vuol dire che se la società non è in grado di pagare i creditori è il singolo socio che risponde con il proprio patrimonio anche per chiudere i debiti contratti degli altri soci in nome della società.

Per questo motivo si dice che le società di persone hanno autonomia patrimoniale imperfetta.

Esistono diversi tipi di società di persone:

  • società semplice (SS);
  • società in nome collettivo (SNC), possono esercitare attività economiche commerciali e non commerciali. Sono i soci a stabilire il capitale iniziale in base alle proprie disponibilità;
  • società in accomandita semplice (SAS), in questa forma giuridica i soci si dividono in accomandatari e accomandanti. I soci accomandanti finanziano ma non partecipano alle decisioni dell’azienda, non hanno potere di amministrazione o rappresentanza. I soci accomandanti in caso di fallimento non devono rispondere anche con il proprio patrimonio. I soci accomandatari finanziano e decidano. In caso di fallimento devono rispondere anche con il proprio patrimonio. Nella SAS il soggetto giuridico è rappresentato solo dai soci accomandatari.

Società di capitale

Nelle società di capitale, le quali sono ad elevato contenuto sociale, l’elemento prevalente è il capitale. In questa società il capitale viene stabilito dalla legge e non dai soci.

Nelle società di capitale i soci godono di autonomia patrimoniale perfetta, hanno, quindi, responsabilità limitata al capitale che hanno deciso di investire per fare impresa. In questo modo se la società fallisce i soci non devono rispondere ai creditori con il patrimonio personale. La società ha una capacità giuridica propria (autonomia giuridica). La legge riconosce le società come soggetti autonomi.

Nelle società di capitale decide il socio di maggioranza (controllo di diritto). In alternativa, decide il gruppo di azionisti che possiede il capitale di controllo della società (controllo di fatto).

Esistono diversi tipi di società di capitale:

  • società per azioni (SPA), in questo caso il capitale è diviso in azioni di uguale valore. Ognuno può comprare tante azioni in base alle disponibilità. Lo scopo degli azionisti è comprare azioni e aspettare che il valore di queste aumenti per ottenere un guadagno. Nelle società per azioni un socio può decidere di recedere (cioè uscire dalla società) recuperando la quota versata inizialmente, mentre i guadagni generati dalle azioni li ha ricevuti annualmente. Ovviamente un socio può recedere quando le sue quote vengono acquistate da un altro socio dell’azienda. In questo tipo di società i voti dipendono dal capitale conferito;
  • società a responsabilità limitata (SRL);
  • società in accomandita per azioni (SAPA).

Nel caso estremo in cui il capitale della SPA è frazionato fra un grandissimo numero di soci, ognuno dei quali possiede una quota irrilevante, il potere regionale passa dai soci al manager. Il manager si distacca dai soci, infatti non possiede azioni. Con il manager si ha una dissociazione tra chi la società la possiede e chi la amministra. Questo tipo di società prendono il nome di public company.