Fra le macchine fotografiche intramontabili, nonostante prodotte oltre 10 anni fa, troviamo sicuramente la Nikon d90. È un dispositivo unico nel suo genere, che ha avuto la capacità di attirare l’attenzione di sempre più appassionati. Prima caratteristica di spicco? Sicuramente la possibilità di poter girare video in HD.

Una funzione che nel 2008 era disponibile solamente su prodotti molto performanti e che arrivavano a costare anche più di 1000 euro. Vediamo quindi di comprendere nel dettaglio se la Nikon d90 può fare o meno al caso tuo, quali sono i suoi punti forza ed eventualmente i punti di debolezza.

Recensione Nikon d90: caratteristiche tecniche

Entriamo subito nello specifico e passiamo in rassegna le principali caratteristiche tecniche della Nikon d90. Prima di esporle, ricordiamo in modo preliminare come il prodotto sia valido sia per utenti esperti, sia per utenti alle prime armi.

Sensore e componenti

Partiamo dalle componenti interne, che permettono alla macchina di scattare foto nitide e con alta risoluzione, anche in condizioni di scarsa luminosità. Il sensore CMOS è da 12,3 MP, che se fino a qualche anno fa poteva considerarsi eccellente, ad oggi risulta nella media. Offre in ogni caso scatti mozzafiato in diverse condizioni. La sensibilità è molto elevata, così come l’ISO. La velocità dell’otturatore è una delle caratteristiche più rilevanti e permette di immortalare un soggetto fermo, senza distorsioni e senza contorni mossi.

Design e struttura

Passando al design ed alla struttura, la Nikon d90 ha un peso complessivo pari a 703 grammi. Un valore medio, che ti permette di utilizzarla senza difficoltà e di trasportarla in modo agevole sulla base delle tue necessità. Dispone di un pratico display Fixed da 3 pollici, con risoluzione 920kdot, con il quale puoi settare le diverse impostazioni, visualizzare le foto in anteprima, così come le immagini una volta scattate.

Mirino e obiettivo

Il mirino Optical ha una copertura pari a 96 ed un ingrandimento fino a 0,64. La minima velocità dell’otturatore è di 30s e lo scatto continuo è di 5 fps. Ottimo anche l’autofocus, con diverse funzionalità, che ti permette di gestire in modo automatico gli scatti sulla base delle condizioni esterne. Gli obiettivi che possono essere installati sulla Nikon d90 sono circa 280 e possono essere acquistati separatamente. L’attacco degli obiettivi è il classico Nikon F. Il moltiplicatore focale, sempre importante da valutare, è invece pari a 1,5.

Recensione Nikon d90: prezzo e conclusioni

Giunti al termine della nostra recensione, comprare la Nikon d90 conviene? Nonostante sia un modello nato ormai da molti anni, rappresenta secondo gli esperti in materia ancora un prodotto performante, soprattutto per il suo rapporto qualità prezzo. Può infatti essere acquistato sul mercato per cifre inferiori ai 380 euro. Garantisce foto nitide, anche in condizioni meteo sfavorevoli. Un aspetto che rende completo il prodotto ed utilizzabile per qualsiasi attività.

In definitiva, fra i principali punti di forza sottolineiamo: facilità di utilizzo, rapidità degli scatti, ampia personalizzazione per l’acquisto degli obiettivi, autofocus di ultima generazione, ergonomia, praticità e leggerezza.

Categorie: Fotocamere

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar