Ogni anno il videogioco di calcio più venduto al mondo, FIFA, si rinnova sia in termini di offerta del gameplay sia con un database sempre più ampio con tutti i giocatori delle squadre di calcio dei principali campionati e delle nazionali. Tra i calciatori che il giocatore può comandare sicuramente quelli che offrono più divertimento sono i terzini, atleti tutto campo che occupano le fasce laterali del terreno di gioco e che hanno, tra le caratteristiche principali, una grande velocità, una forte abilità nel dribbling e la capacità di crossare con precisione per gli attaccanti facendoli andare in gol.

Ogni anno FIFA mette a disposizione i migliori terzini, in particolare sulla fascia sinistra, che offrono un’esperienza di gioco molto allettante. In questo articolo ci occupiamo dei migliori terzini sinistri di FIFA 17, un’annata che ha visto sicuramente giocatori di altissimo livello in un ruolo che forse oggi soffre della mancanza di veri e propri talenti. Ma partiamo con la lista dei giocatori migliori sulla fascia sinistra.

Marcelo

Marcelo Vieira da Silva Júnior, noto semplicemente come Marcelo, è da anni uno dei giocatori chiave del Real Madrid. Le sue caratteristiche principali sono il dribbling e la velocità. Si tratta di uno dei giocatori più utilizzati in FIFA 17 poiché, oltre alla tecnica, possedeva anche grandi doti difensive che gli permettevano di essere un giocatore chiave sia in fase di attacco che in fase di difesa. Abile con entrambi i piedi è capace di effettuare cross precisi sia aerei che rasoterra; questa sua caratteristica gli ha permesso di fornire diversi assist ai compagni e contribuire alla realizzazione di numerosi gol. Si tratta anche di un terzino sinistro abbastanza prolifico. Nella sua carriera infatti ha messo a segno 44 reti, che per il suo ruolo non sono un numero da sottovalutare.

Alaba

David Olatukunbo Alaba è un giocatore austriaco in forza al Real Madrid. Da sempre considerato uno dei più grandi talenti nel suo ruolo, Alaba ha sicuramente dalla sua una grandissima velocità. Nel corso della sua carriera ha militato in un altro club europeo importantissimo, il Bayern Monaco, vincendo due Champions League, due supercoppe Europee e due Campionati del mondo per club. Il 2017 è stato per lui un anno molto prolifico dato che ha messo a segno 5 gol con la squadra tedesca. Molto abile anche nel tiro da fuori, è stato oggetto del corteggiamento di molti club europei finendo per accasarsi, nell’ultimo anno, al Real Madrid. In carriera ha messo a segno 38 reti, un bottino anche questo da non sottovalutare considerando il ruolo che lo vede giocare spesso molto defilato dalla porta avversaria.

Luke Shaw

Il ventisettenne Luke Shaw è un calciatore inglese attualmente in forza al Manchester United. Si potrebbe parlare di un terzino atipico, date le sue doti fisiche eccezionali che gli permettono a volte di essere schierato anche al centro della difesa. Ha giocato sempre in Inghilterra cominciando con il Southampton e passando al Manchester United nel 2014. Non è raro vederlo anche impegnato in una posizione più avanzata a centrocampo date le sue spiccate doti offensive. In carriera, le squadre dove ha militato non hanno mai alzato trofei davvero importanti. È riuscito però a vincere una Europa League con il Manchester nella stagione 2016 2017 e questo l’ha portato a essere uno dei giocatori più famosi di quell’anno. Luke Shaw, nonostante le molte offerte ricevute da squadre assai blasonate, ha deciso di restare in Inghilterra e di continuare la sua avventura con il Manchester United. Non si tratta di un terzino sinistro molto prolifico; in carriera, infatti, ha segnato soltanto tre reti.

Marcos Alonso

Marcos Alonso Mendoza è un terzino sinistro attualmente in forza al Chelsea. In Italia ha militato nella Fiorentina per due stagioni, collezionando una totale di 57 presenze e quattro reti. La sua esperienza con la squadra italiana è però stata intervallata da un anno passato in prestito al Sunderland. Nel 2016 ha compiuto un passo importante trasferendosi in Inghilterra al Chelsea, dove ha già messo a segno 22 gol e vinto una Champions League. Molto apprezzato anche per la sua abilità nei calci piazzati che gli consente di andare in rete battendo rigori e punizioni dalla distanza.

Categorie: Utility