I migliori tablet solo Wi-Fi e senza sim ti permettono di navigare sul web senza il bisogno di inserire alcuna scheda telefonica. Sono una scelta ottimale per lavorare in ufficio, ma anche per utilizzare applicazioni che richiedono una connessione senza dover pagare altri abbonamenti.

Vediamo quindi di comprendere nel dettaglio come sceglierli, a cosa servono, presentando altresì una classifica con i migliori dispositivi attualmente sul mercato.

Cosa si può fare con un tablet solo wifi

Con un tablet solo Wi-Fi è possibile svolgere tutte le operazioni e le attività svolte con un tablet tradizionale. L’unica differenza è la modalità di connessione ad Internet. La maggior parte dei tablet richiede una sim, di qualsiasi operatore, per poter navigare online tramite pacchetti di reti 4G o 5G.

I tablet solo Wi-Fi permettono invece di accedere ad Internet solo collegandosi ad un modem e non hanno quindi alcuno slot per le schede. Con un tablet solo Wi-Fi è quindi possibile svolgere le tradizionali attività, ossia utilizzare applicazioni di lavoro, navigare sul web, ascoltare musica, giocare ai videogiochi, utilizzare app di messaggistica e molto altro ancora.

Come scegliere il miglior tablet solo wifi e senza sim

Prima di valutare i migliori prodotti, ecco alcune accortezze per scegliere il tablet solo Wi-Fi senza sim più adatto alle tue esigenze e necessità. Aspetti che puoi valutare in autonomia, onde evitare di acquistare un dispositivo non consono ai tuoi usi.

Schermo

È sicuramente uno dei principali parametri valutativi per selezionare un tablet solo Wi-Fi senza sim. La maggior parte dei tablet ha un monitor uguali o superiori ai 9 pollici. Alcuni dispositivi arrivano anche a 15 pollici, ma un buon compromesso è dato dai device fra i 10 e gli 11 pollici. Opta inoltre per monitor ad alta risoluzione e che con una buona luminosità.

Memoria interna ed esterna

Se hai la necessità di utilizzare il tablet solo Wi-Fi per svolgere poche attività, non complesse, allora un dispositivo da 2, o 3 GB, può essere sufficiente. Per attività di grafica, di gaming, o per svolgere processi più complessi, è necessaria una memoria RAM dai 4 GB in su. Quanto alla memoria interna, ossia di archiviazione, opta su tablet almeno da 64 GB. La presenza di memorie espandibili è sicuramente un valore aggiunto che puoi considerare.

Funzionalità ed accessori

In ultimo, troviamo le funzionalità e gli accessori. Alcuni tablet hanno in dotazione pennini come questi per gestire le attività (soprattutto se di grafica e di editing) in modo più preciso. Altri ancora hanno fotocamere anteriori, ottime per fare call di lavoro, o fotocamere posteriori, per registrare video e per scattare foto. Puoi inoltre valutare tablet solo Wi-Fi senza sim con tastiera integrabile, ottime per chi deve scrivere, o lavorare utilizzando i tasti.

Classifica migliori tablet solo wifi

Arrivati a questo, presentiamo una classifica aggiornata con i migliori tablet solo Wi-Fi. Prodotti accuratamente selezionati dal nostro team di esperti nella sezione tecnologia, con un ottimo rapporto qualità – prezzo.

Apple iPad Air

Iniziamo subito con un tablet solo Wi-Fi senza sim fra i più apprezzati sul mercato, ossia l’Apple iPad Air. Dotato di uno schermo molto ampio, da ben 10,9 pollici ad alta risoluzione, può essere utilizzato come dispositivo da lavoro e nel quotidiano.

È un prodotto di quarta generazione, con una memoria da 64 GB, sufficiente per poter installare un numero elevato di applicativi (queste sono le migliori che puoi installare). Dal peso complessivo di 458 grammi, è fra i tablet più leggeri ed al contempo più compatti al mondo. Il potente chip A14 Bionic ti permette di svolgere molte attività senza rallentamenti, come ad esempio trasferire file pesanti, montare video in 4K e molto altro ancora.

Samsung Galaxy Tab A7 Lite

Continuiamo con un altro modello top di gamma, ossia il Samsung Galaxy Tab A7 Lite, con uno schermo ad alta risoluzione da 8,7 pollici. Il dispositivo è leggero, facilissimo da utilizzare e subito pronto all’uso.

Ha una memoria RAM da 3GB (sufficiente per gestire molte operazioni) ed una memoria interna di archiviazione da 32 GB. Può essere utilizzato con una sola mano e non occupa molto spazio.

Lenovo Smart Tab M10 Plus

Lenovo presenta un tablet di ultima generazione, con schermo da 10,3 pollici ad alta risoluzione, che permette di gestire la luminosità in modo ottimale. Ha una memoria RAM da ben 4 GB ed uno spazio di archiviazione espandibile, che può arrivare fino ad 1 Tera. Dispone inoltre di diverse modalità di connessione, fra le quali anche la pratica tecnologia Bluetooth. Il collegamento tramite Wi-Fi garantisce una navigazione impeccabile sotto tutti i punti di vista.

Samsung Galaxy Tab S7 FE

Il Samsung Galaxy Tab S7 FE è un tablet innovativo (uno dei migliori Samsung), che può essere utilizzato anche in modalità solo Wi-Fi. Ha uno schermo chiaro e ad alta risoluzione, da 12,4 pollici (ossia fra i più grandi sul mercato). I processi sono sempre istantanei e senza intoppi, grazie alla presenza di un ottimo processore e di uno spazio di archiviazione da 64 GB. Puoi gestire il dispositivo anche con un comodo pennino in dotazione, ottimo per svolgere attività di grafica.

Lnmbbs tablet Android 9.0 da 10″

Questo Lnmbbs chiude la nostra classifica ai migliori tablet solo Wi-Fi. Si tratta di un tablet cinese con un’antenna molto potente, che ti permette di navigare senza difficoltà e con velocità elevate. Ha una memoria RAM di 4 GB ed uno spazio interno di 64 GB. È in realtà un prodotto ibrido, poiché dispone anche dell’ingresso di due sim. Integra inoltre una fotocamera esterna, una cam interna ed anche un sensore GPS.

Quando acquistare un tablet solo wifi

Giunti alle battute finali della guida, è bene considerare quali sono i perché che potrebbero spingerti ad acquistare un tablet solo Wi-Fi rispetto ad un tablet tradizionale, dotato di sim.

A seguire alcuni punti da poter considerare su quando acquistare un tablet solo Wi-Fi:

  • quando si ha la necessità di utilizzare il tablet in un unico ambiente (ad esempio casa, o ufficio) dotato di una connessione ad Internet tramite modem;
  • quando non si vuole utilizzare una sim esterna e pagare altri abbonamenti per ottenere la connessione alla rete;
  • quando il tablet non viene utilizzato anche come telefono, ossia per ricevere chiamate;
  • quando la connessione Wi-Fi è fondamentale per poter lavorare, rispetto ad una più lenta connessione in 4G, o 5G.
Categorie: Tablet

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar