Al giorno d’oggi, lo smartphone non è più considerato solamente un accessorio, ma uno strumento senza il quale non si può più vivere, quasi come fosse un’estensione del proprio corpo. Proprio per la necessità di averlo, il prezzo di questo dispositivo tecnologico ha subito un grande rincaro durante gli anni, toccando anche soglie pari a 2000 €.

Fortunatamente esistono soluzioni abbastanza valide, con prezzi alla portata anche di chi non intende spendere parte del proprio stipendio per uno smartphone. A tal proposito, abbiamo deciso di focalizzare l’attenzione sugli smartphone da 250 €, osservando alcuni tra i migliori modelli in commercio, così da orientare l’utente verso il miglior acquisto.

Caratteristiche che deve avere uno smartphone da 250€

Per poter scegliere il miglior cellulare da 250 euro è necessario tenere conto di alcune caratteristiche importanti. Scopriamole a seguire in alcuni punti chiave.

Display

Il display è forse la componente più importante di uno smartphone, essendo la parte con cui l’utente interagisce in modo diretto. E’ consigliabile scegliere uno smartphone con un display abbastanza grande, così da permettere una buona navigazione in rete ed una buona lettura senza danneggiare la vista. La grandezza, tuttavia, non deve essere esagerata, poiché potrebbe risultare ingombrante.

ROM

La ROM è la memoria interna del telefono. Spesso risulta espandibile, fattore che permette di aggiungerla in seguito acquistando una semplice SD, con grandezze variabili sulla base delle proprie esigenze. Nel caso non fosse espandibile, si consiglia di orientarsi almeno su memorie da 128 gb.

RAM

La RAM, invece, determina la velocità delle operazioni e la migliore qualità di prestazione nella gestione del multitasking. Una RAM maggiore, infatti, consentirà di aprire ed utilizzare più applicazioni in contemporanea, senza rallentare in modo parallelo il telefono.

Migliori smartphone 250 euro: la classifica

Ed ecco, a seguire, una classifica con alcuni tra i migliori smartphone da 250 € attualmente in commercio. Ogni modello è stato analizzato nel dettaglio dai nostri esperti, sulla base di caratteristiche tecniche e funzionali.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro

Iniziamo con questo smartphone della Xiaomi. Il Redmi Note 9 Pro è uno smartphone con 6 gb di memoria ram e 64 gb di rom. Ha un display da 6.67 pollici ed una fotocamera da 64 MP. Esteticamente gradevole, si presenta di colore verde con telecamera centrale Quad di colore nero. Pesa solo 209 grammi e lavora con sistema operativo Android 10.0.

Xiaomi Redmi Note 10

Altro smartphone della gamma Xiaomi è il redmi Note 10. Ha un processore 5G che garantisce prestazioni elevate e performanti. Il modem integrato offre qualità eccelse, con un consumo energetico inferiore ad altri smartphone in commercio. Ha il display da 6.5 pollici, con una frequenza da 90 Hz per una navigazione più fluida. E’ dotato di una tripla fotocamera da 48 mp che include una camera principale da 48 mp, una da 2 mp per le macro ed un sensore di profondità da 2 mp. Sono presenti funzioni come la modalità notturna, slow motion e video time-lapse. E’ dotato di una batteria da 5000 mAh, per un utilizzo prolungato senza necessità di ricarica. Supporta anche la ricarica rapida da 18 W.

Motorola Moto G 5G Plus

Ci troviamo in questo caso di fronte ad uno smartphone professionale della Motorola. E’ uno smartphone 5g plus con una rom di 64 gb e 4 gb di ram. Da evidenziare la presenza della pratica dual sim, utile se si utilizzano due numeri. Disponibile in surfing blue, pesa poco più di 200 grammi ed ha uno display da 6,5 pollici. Lavora con sistema operativo Android ed è dotato di una telecamera da 48 mp. Pratico e maneggevole, non occupa molto spazio, risultando ricaricabile in pochissimo tempo.

Oppo Reno 4 Z

Si tratta di uno smartphone prodotto dalla Oppo che costa circa 250€. E’ uno smartphone 5g, che pesa solo 184 g. Ha un display da 6.57 pollici, con uno schermo lcd, ed è dotato di 4 fotocamere da 48 mp. Dispone di una ram da 8 gb ed una rom da 128 gb non espandibile. La batteria è da 4000 mah e si ricarica rapidamente.

Anche questo smartphone ha la dual sim. Grazie alla Modalità Smart di cui dispone, è possibile impostare il Refresh Rat, che consente, a seconda del tipo di applicazione che si utilizza, di minimizzare il consumo energetico. Oppo, inoltre, ha sviluppato un sistema per la gestione dei file frammentati, che nel tempo si accumulano nello smartphone intasando la memoria e rallentandone il funzionamento. Interessante anche la funzionalità Ultra Night Mode della fotocamera, che consente di scattare foto notturne o in condizioni di scarsa luminosità, offrendo un bilanciamento migliore dei colori.

Huawei Nova 5t

Altro smartphone di casa Huawei è il Nova 5t. Ha un display da 6.26 pollici ed è dotato di 6 gb di ram e 128 gb di rom. Dispone di dual sim e di una fotocamera da 48 megapixel. Pesa solo 174 grammi ed è interamente nero. Il sistema operativo è Emu 9.1, sviluppato sempre su Android. Integra una tradizionale presa Type C. Pratico e maneggevole, può essere conservato anche in spazi stretti, risultando leggero, ma soprattutto molto comodo da tenere in mano.

Oppo Reno 2 Z

L’Oppo Reno 2 Z ha un display da 6.5 pollici ed è dotato anch’esso di dual sim. Risulta quindi possibile installare due schede differenti, potendole successivamente utilizzare a propria discrezione. Il sistema operativo è l’EMUI 9.1, basato sul sistema Android 9.0. Ha una fotocamera da 48 mp, con doppio flash con luce a led, ed uno zoom che arriva a 20x. La memoria invece è da 128 gb, valore che permette di conservare una considerevole quantità di dati.

Samsung Galaxy A40

Vediamo adesso un Samsung Gaxy a40 ricondizionato. Verificato, testato e pulito da personale qualificato Amazon. Non presenta imperfezioni visibili tenendo il prodotto a una distanza di 30 centimetri. Gli accessori potrebbero non essere originali, ma sono sicuramente compatibili e completamente funzionanti. Il prodotto potrebbe non essere venduto nella confezione originale. Ha un display da 5.9 pollici, dispone di finiture lucide e bordi arrotondati, mostrando uno spessore di 7.9 mm. Ha 64 gb di rom espandibili, una ram da 4 gb ed una batteria da 3100 mah, che garantisce fino a 18 ore di utilizzo. E’ un telefono 4G, con dual sim, con sistema operativo Android 9.0 ed un peso pari a soli 140 grammi.

Realme 8 Pro

Il Realme 8 Pro è uno smartphone dotato di ultra quad camera da 108 mp, che dispone di una tecnologia Ultra Zoom 3x per effettuare foto anche a distanze lontane, simulando un teleobiettivo. Ha un ampio display super amoled da 6,4 pollici. Si ricarica rapidamente con ricarica da 50w. Dispone di una grande batteria da 4.500 mah, che garantisce una durata di oltre 34 ore, ricaricandosi in circa 47 minuti. Ha la dual sim e viene fornito con un adattatore da 65 W, compatibile con svariati dispositivi a carica rapida.

Xiaomi Poco X3 Pro

Ancora Xiaomi nella classifica dei migliori smartphone da 250 euro, ecco il modello Poco x3 Pro. E’ uno smartphone da 128gb, con 6 gb di ram. Dispone di uno slot dual sim per poter inserire una seconda scheda telefonica. Il display è da 6,67 pollici con risoluzione full HD. Pesa solo 193 grammi. La tecnologia UFS 3.1 garantisce una velocità di lettura e scrittura su disco estremamente rapida. Inoltre, il refresh rate da 120 Hz rende questo smartphone perfetto anche per il gaming mobile.

Samsung Galaxy A32

Infine, concludiamo con lo smartphone Samsung Galaxy a32. Si tratta di un telefono cellulare differente dagli altri analizzati in precedenza. E’ un dispositivo 4G Android, venduto senza sim. Ha un display da 6.4 pollici, con risoluzione full HD. Dispone di 4 fotocamere posteriori da 48 megapixel ed ha 4 gb di ram ed una rom da 128 gb. La batteria da 5.000 mah garantisce fino a 34 ore di conversazione senza necessità di ricarica. Pesa 168 grammi e nella confezione sono contenute anche pratiche cuffie.

Categorie: Cellulari