Se hai aperto il nostro approfondimento è perché molto probabilmente sarai alla ricerca di una guida chiara e dettagliata, che esponga cosa siano le lampadine smart economiche, a cosa servano e come scegliere quella più adatta alle proprie esigenze e necessità.

Prima di entrare nel dettaglio della questione, anticipiamo come le lampadine smart rappresentano semplicemente lampadine dotate di tecnologie di ultima generazione, che permettono collegamenti con smartphone, device e le rispettive intelligenze artificiali (AI).

Essendo ormai da anni specializzati in prodotti tecnologici e di ultima generazione, abbiamo deciso di approfondire in merito, strutturando questa guida completa ed adatta ad ogni tipologia di lettore. Otterrai tutte le informazioni più importanti, in modo da poter selezionare il prodotto giusto.

Cosa sono le lampadine smart

A primo impatto, una lampadina smart potrebbe sembrare identica in tutto e per tutto ad una tradizionale lampadina. Anche lo scopo, ossia quello di emettere una sorgente luminosa, andando così ad illuminare la stanza, risulta pressoché identico.

Ma allora su cosa si differenziano le lampadine smart rispetto a quelle tradizionali? La caratteristica distintiva sta proprio nella loro intelligenza, che ne va a richiamare d’altronde la denominazione con l’appellativo “Smart”. La presenza di particolari tecnologie interne, in associazione al funzionamento che vedremo a seguire, permette di svolgere determinate attività, non disponibili con una lampadina normale. Stiamo parlando in primo luogo di una loro possibile associazione con le principali intelligenze artificiali ad oggi disponibili sul mercato, come ad esempio Siri, Alexa, Assistente Google e così via. Attraverso connessioni wireless e la presenza della rete Internet, le lampadine intelligenti dialogano con la domotica della casa.

Come funzionano le lampadine smart

Contrariamente da quanto si pensi, il funzionamento di una lampadina smart risulta molto semplice ed intuitivo. Una volta acquistate, l’utente non dovrà far altro che inserirle nell’apposita presa di alimentazione ed effettuare la configurazione tramite il sistema AI utilizzato (come ad esempio Alexa).

Una delle maggiori preoccupazioni per chi si accinge per la prima volta ad acquistare lampadine smart, riguarda le modifiche all’impianto elettrico. A tal riguardo, è bene sapere che utilizzare lampadine intelligenti non necessita di alcuna modifica al proprio impianto elettrico. La stessa va semplicemente a collegarsi con l’intelligenza artificiale, grazie a segnali instradati tramite il router. Ne deriva la necessaria presenza di una connessione ad Internet stabile, ma soprattutto veloce, ossia in grado di garantire segnali efficienti.

Quali lampadine smart economiche scegliere

Arrivati a questo punto, dopo aver compreso cosa sono ed a cosa servono le lampadine smart economiche, è bene tenere a mente alcuni accorgimenti per poter scegliere il prodotto più affine alle proprie esigenze e necessità.

Tipologia

Una prima caratteristica importante da poter considerare riguarda la tipologia, ossia il modello di lampadina. Ad oggi, in commercio, esistono modelli a faro, ossia allungati e schiacciati, modelli a candela, ossia allungati e stretti, o modelli tradizionali, con la tipa forma a goccia. Quanto invece alla tecnologia di illuminazione, la maggior parte delle lampadine smart economiche integra i LED, garantendo altresì un ottimo risparmio in termini di energia elettrica.

Compatibilità

Un secondo aspetto, che non dovrebbe mai essere sottovalutato nella scelta della lampadina, attiene la compatibilità con le intelligenze artificiali e con i sistemi utilizzati. A tal riguardo, è bene sapere come la maggior parte dei produttori si sia ad oggi completamente adattata alle AI più note e conosciute. In ogni caso, è pur sempre doveroso controllare attentamente la possibilità di integrale con i propri sistemi i controllo virtuali, onde evitare di acquistare un prodotto inutilizzabile.

Funzionalità

In ultimo, non per importanza, troviamo le funzionalità messe a disposizione, ossia ciò che lampadina è in grado di svolgere. Contrariamente dal passato, dove una delle poche funzionalità riguardava la possibilità di accendersi e di spegnersi in autonomia, ad oggi le lampadine smart sono in grado di effettuare più operazioni, esponendo il comando tramite voce o tramite impostazione. Eccone alcune nel dettaglio:

  • Accensione e spegnimento ad una data prestabilita, o in alternativa al comando dato dall’utente;
  • Variazione cromatica: permette di poter cambiare il colore sulla base delle proprie esigenze e necessità;
  • Effetti luminosi: alcune lampadine smart economiche danno la possibilità di poter modulare l’intensità, abbassando la luminosità, o addirittura generando condizioni luminose particolari, rilassanti, soffuse e così via.

Quali sono le migliori lampadine smart economiche

Avendo a disposizione tutte le informazioni, risulta ora possibile entrare nel dettaglio, visionando alcune delle migliori lampadine smart economiche presenti sul mercato. Il nostro team di esperti ha accuratamente effettuato laboriose analisi di mercato, così da selezionare prodotti top di gamma, con un ottimo rapporto qualità prezzo. In tutto ciò, considerando caratteristiche funzionali ed operative.

Lampadina Wifi Bakibo

La lampadina WiFi Bakibo apre la nostra classica alle migliori lampadine intelligenti. Grazie alla connettività tramite Wi-Fi risulta possibile avviare specifiche funzionalità, personalizzabili sulla base delle proprie esigenze e necessità. Risulta integrabile con le principali AI attualmente sul mercato, come ad esempio Alexa, Google Home e molto altro. È possibile controllarla direttamente tramite l’applicazione di pertinenza, o comodamente con comando vocale. Permette di creare numerosi effetti luce, grazie alla presenza di circa 16 milioni di colori, e di cambiare 8 scene preimpostate.

TP-Link Tapo L530E

Trattasi di una delle lampadine smart economiche più apprezzate sul mercato. Può essere controllata da remoto, non necessita di Hub, mostrandosi gestibile anche attraverso la pratica applicazione per dispositivi mobili. Permette di personalizzare numerosi parametri, come ad esempio la temperatura della luce, la luminosità ed il colore, fra 16 milioni di tonalità. Dispone della modalità “Assente” per simulare la presenza di persone all’interno dell’abitazione. Risulta inoltre integrabile con sistemi Alexa, Google e molto altro.

BroadLink Smart Bulb

La lampadina intelligente BroadLink funziona comodamente grazie alle migliori AI, come ad esempio Alexa e Google Assistant. Risulta inoltre possibile esporre i comandi anche attraverso il sistema Siri di Apple. Dalle stesse impostazioni è possibile selezionare diverse tonalità di colore, da poter scegliere sulla base di 16 milioni di colori. Disponibili diversi timer per poter regolare l’accensione e lo spegnimento, come ad esempio: timer singolo, timer a ripetizione, timer con ritardo, timer casuale e molto altro. In ultimo, si ricorda la possibilità di poter selezionare diverse scene luminose, sulla base delle proprie esigenze.

Extrastar Alexa Lampadina LED GU10

Ci troviamo in questo caso di fronte ad una lampadina intelligente RGBW da 6W. Una delle prime caratteristiche a poter essere esposte riguarda la piena compatibilità con sistemi Alexa e Google Home. Non viene richiesto nessun Hub ed il tutto risulta controllabile anche attraverso una comoda applicazione per dispositivi mobili. L’utente ha la possibilità di creare un ambiente perfetto, scegliendo fra 16 milioni di colori e diverse scene preimpostabili. Il livello di luminosità arriva fino a 480lm. Dispone di programmi di controllo di gruppo e della funzione on / off per programmare l’accensione e lo spegnimento.

Aisirer Lampadine Alexa WiFi RGB

Anche la lampadina economica Aisirer non necessita di alcun Hub specifico, risultando integrabile con Google, Alexa ed anche l’assiste personale Siri. Dispone di molte funzionalità, permettendo di modulare diverse colorazioni (fra le 16 milioni di tonalità disponibili). Può essere controllata sia singolarmente, ossia dissociata da altre lampadine, sia in gruppo, tramite azione congiunta. Il guscio è realizzo in alluminio, rivestito in plastica, materiale che permette un’ottima dissipazione del calore. La casa produttrice stima oltre 60.000 ore di illuminazione.

Meross MSL100EU

La Meross MSL100EU è una lampadina intelligente a LED, funzionante tramite tecnologia WiFi. È ovviamente compatibile con la maggior parte delle AI presenti sul mercato, ossia Google, Alexa e molte altre. Dal basso consumo energetico, può essere gestita sia tramite controlli vocali, sia tramite la comoda applicazione per dispositivi mobili. Mostra tante funzionalità, come ad esempio la simulazione dell’alba, quella del tramonto, permettendo altresì di abbassare o aumentare l’intensità luminosa.

Yinsan L0001

Bella da vedere e con una potenza sorgente da 9 Watt, la lampadina smart Yinsan L0001 rappresenta uno dei prodotti più apprezzati sul mercato. Non richiede alcun Hub specifico, risultando compatibile con molti sistemi di controllo, fra i quali Alexa, Google, Siri ed altro ancora. Facile da installare, risulta subito pronta all’uso. L’utente, tramite semplici impostazioni, può stabilire diverse tonalità, a scelta fra 16 milioni di colori. Dispone inoltre della funzione di accensione e di spegnimento automatico, importabile sulla base delle proprie necessità.

Philips Hue White Lampadina LED Connessa

Philips presenta una lampadina dimmerabile di ultima generazione, con attacco E27, integrabile con tecnologia Bluetooth. Dalla luce bianca calda, risulta un dispositivo certificato per gli umani. Funziona perfettamente con la domotica di casa, essendo associabile anche con Alexa ed altre intelligenze artificiali. La comoda applicazione, permette invece di modulare l’intensità luminosa e molti altri parametri.

Slitinto Smart Lampadina WiFi

Trattasi di una lampadina smart economica, con attacco E14, a forma di goccia. Non richiede alcun Hub specifico e può essere controllata anche tramite comandi vocali, in associazione a sistemi Google, Alexa e molto altro. Dispone di ben 8 scene predefinite, risultando al contempo modulabile su 16 milioni di colorazioni e tonalità. È inoltre possibile, sempre tramite gestione App, stabilire il preciso momento di accensione o di spegnimento, indicando giorno ed ora.

Orbecco Lampadina Smart WiFi E27

La lampadina Orbecco chiude la nostra classica delle migliori lampadine economiche smart. Rappresenta un prodotto top di gamma, con attacco E27 e numerose tecnologie interne. È un modello RGB da 7.5 W, che può essere controllata comodamente tramite applicazione o comandi vocali (Alexa, Google e molti altri assistenti). Dall’applicazione è inoltre possibile variare l’intensità dell’illuminazione, sulla base delle proprie esigenze e necessità.

Categorie: Smarthome