Avete deciso di assemblare il vostro PC in completa autonomia e in base al vostro budget ? Ottimo! In questo caso dovrete cercare i migliori componenti hardware che riuscite a trovare, come ad esempio CPU, SSD, RAM e alimentatore. Qualora poi il vostro PC dovesse servirvi per il gaming avrete bisogno anche di una scheda grafica di ottimo livello per garantirvi ottime prestazioni.

Se pensiate che sia tutto qui vi sbagliate di grosso, perché c’è un altro elemento che non può mancare, sarà infatti anche necessario acquistare uno dei migliori case per PC tra quelli presenti sul mercato. Grazie ad un buon case e ad alcune ventole per PC il vostro hardware manterrà una temperatura adeguata e garantirà il massimo delle prestazioni.

In questo articolo andremo ad analizzare diversi aspetti e caratteristiche di un case utili a permettervi di scegliere, se non avete ancora le idee chiare, quale acquistare. Inoltre troverete anche un elenco di prodotti da noi scelti e consigliati.

Che cos’è il case di un pfc

Il case (si pronuncia chèis), chiamato a volte anche chassis o cabinet, è l’involucro esterno del PC che contiene i principali componenti hardware del computer, quali il processore, la memoria RAM, la scheda madre, la scheda video, l’hard disk e/o l’SSD, il masterizzatore e l’alimentatore.

Il case ha una funzione molto semplice e banale, ovvero ospitare e tenere in ordine i vari componenti ma soprattutto tenerli mantenerli ad una temperatura che sia più bassa possibile.

Per quanto concerne le forme e le dimensioni di un case, queste possono cambiare da un produttore all’altro a volte neanche di poco, tuttavia devono rispettare un apposito standard che prende il nome di ATX. Generalmente in commercio si trovano due tipologie di case:

  • i desktop, chiamati così perché si debbono disporre in modo orizzontale sulla scrivania;
  • i tower, chiamati così perché si debbono disporre invece in verticale sotto la scrivania.

Tra questi poi si possono distinguere altre tipologie come i full tower, chiamati a volte anche case E-ATX, i mid tower, chiamati a volte anche case ATX, poi a seguire ci sono i mini tower, chiamati a volte anche case microATX, e infine gli SFF, dall’acronimo inglese di small form factor, chiamati a volte anche case Mini-ITX. Come si può vedere c’è ampia possibilità di scelta, per ogni gusto personale e per ogni esigenza.

Come scegliere il migliore case per pc

In base al tipo di computer che si vuole assemblare sarà fondamentale per la scelta del giusto case. Vediamo adesso come scegliere un case per PC e quali sono le caratteristiche che deve avere un buon case.

Alimentatore

Sarebbe buona cosa scegliere un case che offra la possibilità di montare l’alimentatore in basso, questo perché tale posizione assicurerà una migliore circolazione dell’aria contribuendo a mantenere la temperatura a livelli accettabili. Assolutamente sconveniente prendere un case venduto con alimentatore incorporato. Questo perché molto spesso gli alimentatori utilizzati in questa modalità sono scadenti e provocheranno un elevato consumo di corrente da parte dell’intero PC.

Distanza tra i pannelli

Occorre prestare attenzione alla distanza presente tra il pannello posteriore e quello anteriore, soprattutto nel caso in cui si dovesse optare per il montaggio di schede video ingombranti.

Presenza di prese

Oltre ai consueti pulsanti di avvio e di reset, è utile che ci siano anche le prese per poter collegare il microfono, le cuffie e almeno un paio di porte USB, meglio se in versione 3.1, per poter facilmente collegare tutte le tue periferiche USB. Inoltre, all’occorrenza, si trovano alcuni modelli dotati di un pratico lettore di schede di memoria.

Rumorosità

Per chi cerca di ridurre al minimo la rumorosità, esistono sul mercato dei case dotati di appositi pannelli fonoassorbenti, molto utili allo scopo.

Filtri antipolvere

Esistono in commercio alcuni case dotati di particolari filtri contro la polvere. Naturalmente si tratta di un accessorio molto prezioso per tutelare l’hardware dall’accumulazione di polvere la quale, col passare del tempo, potrebbe purtroppo provocare dei seri problemi di surriscaldamento all’intero computer.

Ventola

Rimanendo in tema surriscaldamento, che poi è lo scopo principale di un buon case, è chiaro che non può mancare la dotazione di ventole. Un case che si rispetti possiede una ventola anteriore, una ventola superiore ed una ventola posteriore. In questo modo l’aria fredda entra davanti e contemporaneamente butta quella calda da dietro. Da tenere presente che più sono grandi le ventole e meno velocemente gireranno provocando meno rumore.

Materiali

Un ultimo aspetto da considerare è sia il peso del case che i materiali utilizzati per costruirlo. Sicuramente l’alluminio pesa meno, ad esempio, dell’acciaio e dissipa meglio il calore, mentre l’acciaio, rispetto all’alluminio, assorbe meglio sia i rumori che le vibrazioni. In questo caso i peggiori case probabilmente sono quelli fatti in plastica.

Marca

La marca è sempre importante per qualsiasi prodotto perché sinonimo di affidabilità, garanzia e qualità. Le marche che producono case sono molte, tra cui ad esempio: Aerocool, Antec, BitFenix, Chieftec, Cooler Master, Corsair, Enermax, Lian-Li, NZXT, SilverStone, Thermaltake, Xigmatek e Zalman.

Migliori case pc: la classifica

Dopo aver visto le principali caratteristiche che dovrebbe possedere un buon case e la sua utilità, possiamo finalmente scendere nel concreto e leggere una lista dei prodotti presenti in commercio tra i più interessanti.

Cooler Master MasterBox Q300L

Il Cooler Master MasterBox Q300L ha un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è molto versatile. Le dimensioni sono compatte, tuttavia all’interno del MasterBox Q300L è possibile installare comodamente dei dissipatori per la CPU fino a 159 mm di altezza, delle schede video con una lunghezza massima di 360 mm, e degli alimentatori standard con una lunghezza massima di 160 mm. Oltre a due SSD da 2,5″ e a un HDD da 3,5″, il case può consentire di montare anche due ventole da 120/140 mm nella parte frontale, due ventole da 120 mm nella parte superiore e una ventola da 120 mm, già di serie, nella parte posteriore, offrendo inoltre la possibilità di montare dei radiatori per un eventuale sistema di raffreddamento a liquido con una lunghezza massima di 240 mm nella parte frontale e con una lunghezza massima di 120 mm nella parte posteriore.

Altra dotazione importante sono i filtri antipolvere magnetici rimovibili (nella parte frontale, inferiore e superiore del case). Inoltre ha un pannello laterale trasparente che consente una gestione ottimale dei cavi, infine può essere disposto sia in verticale che in orizzontale a seconda delle esigenze.

Fractal Design Focus Mini G

Questo case presenta un design contemporaneo della custodia atx, alloggia componenti ad alte prestazioni con utilizzo dello spazio intelligente ed efficiente per un ingombro ridotto, ha un ampio pannello laterale con finestra incluso. Il flusso d’aria è elevato grazie alle 2 ventole preinstallate fractal design silent series ll 120 mm. Inoltre sono presenti prese d’aria frontali, superiori e inferiori filtrate per interni privi di polvere.

Decisamente ottimo è il supporto di raffreddamento, peraltro compatibile con dispositivi di raffreddamento della cpu di alto profilo, consente configurazioni multiple del radiatore e schede grafiche lunghe fino a 380 mm senza compromettere lo spazio sul disco rigido.

Inoltre consente opzioni di archiviazione flessibili grazie ai 2 alloggiamenti per unità universali antivibranti con supporto per hdd da 6 tb + e ssd da 15 mm, più un supporto aggiuntivo da 2,5 ” dietro il vassoio della scheda madre.

Corsair CC-9011138-WW Carbide Series SPEC-05

Questo case per pc presenta un design esterno in stile minimalista, è dotato di pannello laterale con finestra colorata che si estende da bordo a bordo. Contiene spazio per un massimo di cinque ventole da 120 mm, con una ventola anteriore preinstallata da 120 mm, oltre ad un ampio spazio di archiviazione per montare facilmente fino a tre HDD e due SSD. Il pannello anteriore è elegante e moderno, dotato di una porta USB 3.0 ad alta velocità e di porte aggiuntive per le tecnologie di collegamento più recenti. Non mancano i filtri antipolvere integrati rimovibili, ossia uno strato aggiuntivo di protezione per mantenere il PC pulito e aumentare la durata dei componenti.

NZXT H510

L’H510 della NZXT è un case dal design elegante ed offre una buona qualità costruttiva e funzionale grazie alle sue dimensioni particolarmente contenute e ad un prezzo piuttosto accessibile. La struttura esterna del case è in acciaio, mentre internamente troviamo due scompartimenti: il primo per le componenti hardware principali, il secondo per l’alimentatore, gli hard disk da 3,5″ e gli SSD da 2,5″.

Per quanto riguarda il sistema di raffreddamento troviamo due ventole da 120 mm, una sulla parte superiore del case mentre l’altra nella parte posteriore, ma c’è anche la possibilità di installare altre due ventole da 120/140 mm nella parte anteriore. Molto utile il pannello in vetro temperato per mostrare con chiarezza l’interno del case, inoltre vi è la possibilità di installare delle schede video con una lunghezza massima di 381 mm, dei pratici filtri antipolvere, una porta USB Tipo-C in versione 3.1, una porta USB Tipo-A in versione 3.0, il jack per le cuffie, oltre al consueto tasto di avvio – ma non di reset – presente nella parte superiore del case.

Sharkoon REV200 RGB

Tra i migliori case per pc troviamo anche lo Sharkoon REV200. Un case ATX che ruota il mondo di ben 90 gradi. Permette infatti di montare la scheda madre in orizzontale e quindi la scheda video in verticale. Per poter ottenere questa tipologia di orientamento la parte del case è stata disegnata in modo tale da accogliere tutti i cavi e farli uscire dal retro del case in modo decisamente molto ordinato.

Per quanto riguarda l’areazione, sono ben 5 le ventole RGB a 5V che sono state inserite in bundle, in questo modo l’aria fresca viene presa dal frontale per poi essere espulsa dal retro. Molto ben curato il design che presenta due parti con vetro temperato.

PHANTEKS Case Eclipse P400S Midi-Tower

L’Eclipse P400 di Phanteks, un marchio con oltre 20 anni di esperienza internazionale per quanto riguarda le soluzioni di dissipazione termica, è dotato di un pannello in plexyglass, supporto a schede madri E-ATX larghezza massima di 272 mm, un sistema di illuminazione RGB a 10 Colori e una predisposizione strisce LED RGB. Tre Colorazioni disponibili (Nero, Bianco, Argento), questa versione P400S è insonorizzata e dotata di fan controller a tre velocità.

NZXT H510 Elite

Questo case pc presenta il connettore USB 3.1 Gen 2 compatibile USB-C sul pannello frontale, che rende più facile che mai il collegamento al PC di smartphone, dispositivi di archiviazione esterna ad alta velocità e le periferiche più recenti. Include due canali di illuminazione HUE 2 RGB e tre canali di ventilazione che supportano modalità 0dB per ventole regolate in tensione o PWM. Il design appare pulito e moderno, l’iconica barra di gestione dei cavi e i pannelli laterali interamente in vetro temprato mettono in mostra la splendida build. Inoltre utilizza l’intuitiva applicazione NZXT CAM per monitorare e controllare la build.

THERMALTAKE CASE MID TOWER VIEW 37 ARGB

Nella classifica dei migliori case per pc questo modello è caratterizzato da due ventole ARGB LED anteriori integrate da 200mm e una ventola posteriore da 120mm 5V ARGB con LED indirizzabili, per offrire un’illuminazione RGB a 16,8 milioni di colori. Dispone di due ventole frontali ARGB LED da 200mm a 5V preinstallate, con cuscinetti idraulici, 9 LED indirizzabili e illuminazione a 16,8 milioni di colori. Inoltre è progettato per sincronizzarsi con ASUS Aura Sync, GIGABYTE RGB Fusion, MSI Mystic Light Sync e AsRock Polychrome.

Cooler Master MasterCase H500P

Il Cooler Master MasterCase H500P è perfetto per gli esperti che cercano un compromesso tra prestazioni ed estetica. Garantisce un’ottima durata nel tempo grazie a degli ottimi filtri anti-polvere ed ai materiali di cui è costituito. Per quanto concerne l’unità frontale troviamo ben 2 ventole da 200mm RGB, la posteriore da 140mm (tutte e tre già incluse), forniscono una ventilazione più che ottimale anche per configurazioni SLI o CROSSFIRE. Addirittura si riescono ad alloggiare schede da ben 412mm, in pratica parliamo del tipo più grande di scheda esistente. Infine troviamo un pannello laterale in vetro.

PHANTEKS PH-ES518XTG_DBK01 Enthoo Evolv X

La Phanteks Evolv X è un case Midi-Tower premium costruito con una combinazione di alluminio anodizzato e acciaio verniciato a polvere. Il case è dotato di due pannelli laterali in vetro temperato, tramite i quali gli utenti potranno facilmente visualizzare i componenti hardware. I pannelli laterali possono anche essere facilmente rimossi tramite un ingegnoso sistema a cerniera magnetica che assicura saldamente i pannelli in posizione. Le maniglie in alluminio su entrambi ai pannelli laterali consentono di aprirle senza lasciare impronte antiestetiche. Possono anche essere fissati dietro al pannello frontale mediante viti a testa zigrinata, ideale per il trasporto del sistema.

Corsair Crystal 570X

Questo case presente quattro lati in vetro temprato, anteriore e superiore e le parti laterali. Dotato di tre ventole sp120 RGB LED integrata e controller RGB, spazio comunque fino a sei ventole. Ha anche delle canaline con fascette in velcro integrata per una posa buona dei cavi.

Thermaltake Core P5 Tempered Glass Ti Edition

In questo case Thermaltake i pannelli in vetro temperato hanno uno spessore di 5 mm che rappresenta uno dei più alti standard del settore. E’ progettato per l’uso in tre diversi modi: montaggio a parete, verticale e orizzontale. Inoltre il Core P5 TG consente all’utente di costruire liberamente il sistema da zero con i pannelli, i rack, le staffe e gli array di montaggio di pre-progettazione. Ha incluso un adattatore per cavo Y per porta USB I / O con connettore USB 3.1 e USB 2.0 per adattare le varie configurazioni USB della scheda madre.

Corsair Graphite 780T Case da Gaming

Il Case Corsair Graphite 780T presenta possibilità di espansione e raffreddamento, due ventole da 140 mm con LED Rosso e una ventola posteriore da 140 mm incluse nella dotazione. Inoltre contiene un supporto per due radiatori da 360 mm nonché pannelli laterali con maniglia per apertura semplice e veloce e due porte USB 3.0 e due USB 2.0. Inoltre ha un sistema di controllo della velocità di rotazione delle ventole a tre posizioni integrati sul pannello frontale.

Cooler Master COSMOS C700M

Il case C700M si presenta molto bene con maniglie in alluminio spazzolato, panello laterale doppio curvato in vetro temperato, nonché un design aggressivo ma stupendo con strisce di illuminazione controllata ARGB che circondano l’intera caso. Esso consente lo smontaggio estremo dei componenti della struttura. Supporta schede madri Mini-ITX, Micro-ATX, ATX, E-ATX (fino a 12″x 10,7″). Il pannello I/O è dotato di una porta USB 3.1 (Gen 2) di tipo C, quattro porte USB 3.0 aggiuntive, un pulsante di velocità della ventola e un pulsante di controllo RGB.

FAQ

Cosa vuol dire ATX?

ATX indica uno standard sulle dimensioni del case, dell’alimentatore e della scheda madre. Dal momento che le componenti devono essere compatibili con qualsiasi PC, vengono fornite delle misure standard a cui tutti i produttori devono adeguarsi.

Quanto costa un case per pc?

Per quanto riguarda invece i prezzi di un case, questo può variare a seconda ovviamente del modello e delle caratteristiche; orientativamente si parte da circa una cinquantina di euro per i modelli più economici fino a superare anche le centinaia di euro per i modelli migliori.

Cosa si trova nella parte frontale del case?

Generalmente nella parte frontale del case troviamo le porte di comunicazione USB e le prese per cuffie e microfono, le quali appunto sono normalmente installate in una posizione accessibile all’utente, per agevolarlo nell’inserimento dei relativi dispositivi. Sul retro sono accessibili tutte le porte e interfacce di connessione con le altre periferiche presenti sulla scheda madre, come per esempio la tastiera, il mouse, il monitor e altri.

Dove comprare un case per pc

Oltre al solito Amazon, oramai punto di riferimento per chiunque voglia assemblare un PC da zero, ma i cui prezzi non sempre risultano competitivi, è possibile acquistare un buon case sull’altrettanto famoso Ebay, ma anche su ePrice, su MonClick e infine date un’occhiata a NewEgg, leader mondiale del settore, che vende anche in Italia.

Categorie: Componenti