Con la diffusione dello smart working è diventato fondamentale per alcuni lavoratori avere una stampante per casa. Ci sono tanti modelli oggi sul mercato, per ogni esigenza. Spesso sono multifunzionali, per avere un prodotto completo e versatile.

Come scegliere la migliore stampante per casa

Scegliere la migliore stampante per casa, soprattutto vista la presenza di tantissimi modelli attualmente in circolazione, non è mai semplice. Ognuno può essere alla ricerca di un macchinario differente e con caratteristiche specifiche. Nei paragrafi successivi, andremo ad elencare alcune caratteristiche chiave da poter tenere a mente nel proprio processo di scelta.

Funzionalità

La prima caratteristica valutativa fondamentale riguarda la presenza delle funzioni. Le stampanti per casa possono disporre di funzione di stampa, di scanner, di fax e di copia. Quelle più complete sono ovviamente quelle 4 in 1, anche se (visti gli usi casalinghi e non d’ufficio), un buon compromesso è rappresentato dalle stampanti 3 in uno, ossia solamente con stampa, copia e scanner. La funzione fax risulta infatti ad oggi ampiamente superata dall’invio con tecnologia wireless, o con dati.

Metodo di stampa

Seconda caratteristica da non sottovalutare, riguarda poi la scelta fra stampanti a laser e stampanti ad inchiostro. Se il tuo obiettivo è quello di stampare a casa prettamente documenti di testo, allora la stampante per casa a laser rappresenta la scelta migliore. Garantisce altresì una maggiore rapidità nell’esecuzione.

Se il tuo obiettivo è quello di stampare prettamente immagini, allora la stampante per casa ad inchiostro rappresenta la scelta migliore. Nonostante mostri una stampa molto più lenta, permette di ottenere immagini nitide e maggiormente dettagliate. Ad oggi esistono sia stampati a laser che stampanti ad inchiostro appartenenti all’ultima generazione.

Connettività

La tecnologia ha ultimamente preso il sopravvento in molte operazioni, sia in casa che fuori casa. Comprare una stampante per casa con più sistemi di connessione permette di efficientare i processi di stampa. Al di là del tradizionale cavetto (da poter collegare al computer), le stampanti moderne permettono di collegare il computer (così come qualsiasi altro dispositivo, anche mobile) con connessione wireless. Una soluzione che potrebbe tuttavia trovare problematiche in caso di mancata connessione fra i due device. Di contro, la connessione wireless permette di stampare anche da remoto, quindi a distanza, senza perdere tempo con collegamenti via cavo.

Velocità di stampa

La velocità di stampa rappresenta un ultimo parametro improntante, tenuto fortemente in considerazione per le stampanti professionali d’ufficio e per chi ha la necessità di ottenere decine di stampe per volta. Trovandoci a parlare di stampanti per casa, un ottimo compromesso è rappresentato da prodotti in grado di processare 30 stampe al minuto (voce che può essere verificata con l’indicazione del parametro “ppm”).

Migliori stampanti per casa: la classifica

Vediamo insieme la classifica delle migliori stampanti per casa con tutte le loro specifiche, così che tu possa trovare il modello più adatto alle tue esigenze.

HP LaserJet 107a 4ZB77A

Con uno dei prezzi più bassi sul mercato, la HP LaserJet è una stampante per casa che offre stampe in bianco e nero. Si rivela utile, dunque, per chi deve stampare solo dei documenti per l’ufficio. Supporta diversi formati, A4, A5, A6, B5 (JIS), B6 (JIS), 10 x 15 cm, buste (DL, C5, B5).

Tutto sommato la velocità di stampa non delude, arrivando fino a 20 ppm. Questa stampante è dotata di un sistema di sicurezza dinamica, in modo da salvaguardare i propri dati. Una pecca è la compatibilità perché funziona solo con cartucce che impiegano un chip HP originale. Tutte le altre interrompono la stampa.

HP Envy Pro 6420

La Envy Pro è un prodotto adatto all’uso in famiglia e per le piccole faccende d’ufficio. Presenta un design minimal e delle dimensioni compatte. Ha una buona qualità di stampa (4800 x 1200 dpi) e presenta un piano per le fotocopie o scansione di documenti.

Questa stampante è pensata anche per la stampa di fotografie che, tuttavia, richiedono il servizio di abbonamento mensile HP Instant Ink per contenere i costi. Le cartucce compatibili sono le HP 305, HP 305 XL e HP 307 XL.

HP LaserJet Pro M15a

Questa stampante di HP è una monofunzione, ovvero è in grado di stampare solo in bianco e nero. E’ perfetta per chi non deve acquistare un prodotto con troppe funzioni o a un prezzo elevato. E’ davvero un device basico, senza connessione WiFi, ma solo con una porta USB ad alta velocità che ottimizza i tempi di stampa. La LaserJet Pro ha una velocità di stampa di 18 ppm. E’ dotata poi di pannello di controllo illuminato a LED per personalizzare al massimo la stampa.

Epson Expression Home XP-2105

Questa stampante per casa multifunzione si distingue per la sua semplicità di configurazione e uso. Non è adatta a chi cerca delle performance professionali ma, tuttavia, stampa documenti e fotografie in maniera eccellente. Permette di stampare, ma anche scansionare e copiare documenti, tutte azioni necessarie per chi lavora da casa.

La stampante si può collegare al WiFi per usufruire delle funzioni di remote printing e stampa dai dispositivi mobili, molto utili per ottimizzare il proprio lavoro. Le cartucce di questa stampante sono disponibili in versione standard e ad alta resa, vendute separatamente in modo da essere cambiate individualmente e ridurre gli sprechi.

Brother MFC-1910W

La Brother MFC-1910W è una stampante per casa multifunzione che stampa, copia, scansiona documenti e include anche la funzione fax. E’ dotata di connessione Wi-Fi, che permette la condivisione della stampante da parte di più utenti e la stampa da dispositivi mobili e computer in altre stanze della casa.

La velocità con cui stampa è ottima (un foglio impiega solo 3 secondi). Buona la risoluzione di 2400 x 600 dpi per la stampa e quella di 600 x 1200 dpi per lo scanner. Unica pecca, l’assenza di un comodo display per personalizzare la stampa.

Epson Workforce Wf-110W

Piccola, elegante e discreta, la Epson Workforce è studiata sia per supportare il lavoro in casa o ufficio, sia per essere trasportata. E’ dotata, infatti, di batteria agli ioni di litio ricaricabile tramite USB. I controlli e lo schermo sono protetti da un coperchio articolato. Il display è intuitivo, comodo e a colori. Si comanda dalla ghiera di pulsanti ai lati.

È possibile stampare via USB, Wi-Fi o Wi-Fi Direct a ottime velocità e anche da dispositivi mobili. E’ un ottimo prodotto per le funzioni base della stampante, tuttavia mancano degli accorgimenti, come il lettore di schede SD o delle porte USB per la lettura dei file. Non stampa fronte retro e questa potrebbe rivelarsi una sostanziale mancanza.

HP OfficeJet Pro 7720 Y0S18A

La HP OfficeJet Pro 7720 Y0S18A ha un ottimo design, è robusta e relativamente silenziosa. Ha dimensione compatte perfette per ogni casa e scrivania. La velocità di stampa è ottima, anche se i tempi di preparazione possono richiedere qualche secondo in più rispetto ad altri modelli.

Questa stampante per casa è dotata di un sistema di sicurezza dinamica per garantire un lavoro protetto e offre la possibilità di stampare accedendo direttamente al cloud, garantendo comunque la privacy. Funziona solo con cartucce che impiegano un chip HP originale, come altri modelli HP.

Epson EcoTank ET-2720

Arriviamo all’ultimo prodotto della classifica delle migliori stampanti per casa, la EcoTank di Epson, una stampante dotata di serbatoi di inchiostro ricaricabili. Potrai dire addio alle costose e inquinanti cartucce. Inoltre, i serbatoi vengono forniti con un quantitativo di inchiostro equivalente a 88 cartucce, ottimo per stampare a lungo senza dover cambiare le cartucce.

Infatti, con un set di inchiostri puoi stampare fino 4.500 pagine in bianco e nero e fino 7.500 a colori. Grazie all’ottima connettività è possibile stampare da cellulari, tablet e laptop.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar