Se hai aperto il nostro approfondimento è perché sei sicuramente alla ricerca di una guida chiara e dettagliata su cosa siano e su come funzionino gli hoverboard.

Sempre più persone li utilizzano per spostarsi in città e sono secondo molti una delle scelte più ecologiche per l’ambiente in termini di sostenibilità. Capiamo nello specifico a cosa servono, su cosa si basa la loro funzionalità e dove acquistarli. Tutto ciò proponendo anche i costi medi, sulla base delle diverse specifiche e dei diversi modelli che è possibile individuare sul mercato.

Cos’è un hoverboard

Un hoverboard è un mezzo di trasporto personale che utilizza la tecnologia di auto-equilibrio per consentire agli utenti di viaggiare su due ruote. L’hoverboard è stato introdotto per la prima volta nel 2013, e da allora è diventato rapidamente popolare tra i giovani e gli adulti che cercano un modo divertente e pratico per spostarsi in città.

Oggi, esistono molte opzioni di hoverboard tra cui scegliere, con caratteristiche e prezzi differenti. Rientra quindi nella categoria più vasta dei mezzi di micromobilità urbana, ricordando molto uno skateboard motorizzato.

Sebbene sia divertente e pratico, l’hoverboard presenta anche alcuni rischi, tra cui la possibilità di cadere o di causare danni a cose o persone. Pertanto, è importante utilizzare sempre il dispositivo in modo sicuro, rispettare i limiti di velocità e indossare l’attrezzatura di protezione adeguata, come caschi e ginocchiere.

Come funziona un hoverboard

Contrariamente da quanto si pensi, il funzionamento di un hoverboard è molto semplice ed intuitivo. Si muove grazie a due ruote motorizzate e un sistema di sensori di inclinazione, che aiutano a determinare la direzione desiderata dall’utente.

Il suo utilizzo è semplice, l’utente deve solo salire sulla tavola e spostare il proprio peso in avanti o indietro per muoversi rispettivamente in un verso o in un altro. Il sistema di auto-equilibrio di un hoverboard è basato sulla tecnologia di giroscopi e accelerometri, che consentono al dispositivo di riconoscere e adattarsi al movimento dell’utente in tempo reale. È inoltre possibile modulare la velocità sulla base dell’inclinazione scelta, aumentandola o diminuendola. La velocità massima può raggiungere anche i 25 Km/h (o superiore). Ricorda tuttavia l’importanza di rispettare sempre i limiti presenti nella zona di utilizzo.

Le ruote motrici sono due, ma esistono anche hoverboard con una singola ruota, ancora più difficili da governare. Il movimento delle ruote è garantito da un motore elettrico, che può essere di diversa potenza sulla base del modello selezionato. Più il motore è potente e più l’hoverboard sarà veloce e prestante.

Anche la capacità di salita, ossia di superare le pendenze, dipende molto dalla potenza del motore. La ricarica avviene tramite una semplice alimentazione ed i periodi di rigenerare le batterie possono essere variabili. Di norma, in 4 ore è possibile ricaricare un hoverboard al 100%. Anche l’autonomia è variabile, data la presenza di mezzi che possono durare pochi Km e di mezzi che possono superare anche i 20 Km senza mai fermarsi. Utilizzare un hoverboard e capirne il funzionamento richiede comunque tempo, ma soprattutto molta pratica.

Prima di avventurarti su strada, è sempre consigliato effettuare numerosi test in sicurezza, così da comprendere le dinamiche direzionali del mezzo di trasporto.

Quanto costa un hoverboard

I prezzi di un hoverboard variano a seconda delle caratteristiche e della qualità del prodotto. I modelli più economici possono essere acquistati per meno di 100 €, mentre i modelli di alta qualità e con caratteristiche avanzate possono costare fino a più di 1000 €. In generale si possono trovare hoverboard con prezzi che vanno da 150 € a 600 € per modelli di medie caratteristiche. Esistono anche modelli per bambini.

In ogni caso, è sempre consigliabile confrontare i prezzi tra diversi rivenditori e verificare la qualità dei componenti utilizzati prima di effettuare l’acquisto. Per farti un’idea puoi utilizzare i migliori e-commerce online, come ad esempio Amazon, che propone sempre sconti interessanti sugli hoverboard più acquistati sul mercato. Sullo stesso puoi inoltre constatare le recensioni e le testimonianze di chi il prodotto dice di averlo già testato.

Quale hoverboard scegliere? Se sei agli inizi un hoverboard di media fascia, fino ai 500€, è più che sufficiente. Se invece hai la necessità di un mezzo più performante, allora puoi optare su hoverboard dai 600 euro in su.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar