Molto spesso, può capitare di navigare su internet e trovare un bel video su Youtube, dal quale voler salvare l’audio sul proprio pc o smartphone, così da ascoltarlo quando meglio si crede ed averlo sempre a portata di mano. Ad oggi, effettuare questa operazione è possibile grazie ad appositi programmi, studiati per effettuare questa specifica e delicata operazione.

Tutto ciò che serve è disporre di un computer e di una stabile connessione ad Internet. Nella guida odierna vedremo alcuni dei migliori programmi per estrarre l’audio dai video online, osservando nel dettaglio i passaggi da compiere.

Siti per l’estrazione di audio da un video online

Ed ecco, a seguire, alcuni dei migliori siti e programmi per poter estrarre facilmente l’audio da un video online.

Filmora 9

Filmora 9 è un programma ideato per il montaggio di video. Offre diverse funzionalità come effetti di dissolvenza, il mixaggio audio e varie funzioni di editing dei filmati. Tra queste funzioni, troviamo anche la possibilità di estrarre l’audio da un video.

  • Per prima cosa bisogna importare il video nella timeline del programma.
  • Si clicca poi su “Scollega Audio da Video”, così da separare l’audio dal video caricato.
  • Una volta separati, si potranno rimuovere tutti i fotogrammi, lasciando così unicamente l’audio del video.
  • Si può quindi esportare il video facendo attenzione a selezionare come formato quello mp3, estraendo solamente l’audio.

Filmora 9 è compatibile con i sistemi operativi Windows 7/8/10 e Mac OS X 10.9 e successivi.

VLC

VLC è un programma che permette di riprodurre contenuti multimediali di ogni genere e formato, con la possibilità anche di gestire le varie impostazioni dei filmati. Anche con VLC è possibile estrarre l’audio dal video, il tutto gratuitamente.

  • Sulla home di VLC cliccare sulla sezione Media/File (Mac/Windows)
  • Cliccare su Converti e poi su Aggiungi/Apri media, selezionando il file desiderato dal quale estrarre l’audio in questione.
  • Cliccare su Salva e sulla sezione Profili, sempre all’interno del menù.
  • Dalla sezione profilo si potrà scegliere il tipo di formato desiderato, come ad esempio quello mp3.
  • Sempre dalla medesima sezione, si potranno scegliere varie impostazioni dell’audio, come il codec o la frequenza dei bit.
  • Cliccare quindi su Sfoglia, così da scegliere il luogo dove salvare il file, per poi salvarlo definitivamente cliccando su Avvia/Salva.

VLC è compatibile con sistemi operativi Windows e MAC OS X.

Audacity

Audacity è un programma molto conosciuto ed utilizzato maggiormente da chi lavora nel mondo della musica. E’ un programma musicale a tutti gli effetti, che permette di effettuare diverse operazioni, come la registrazione di audio e la gestione dello stesso applicando diversi effetti, come la modifica della velocità della registrazione o la modifica del tono. Supporta tantissimi formati, quali WAV, AIFF, FLAC ed MP3, permettendo altresì di estrarre l’audio dai video.

  • Una volta aperta la schermata principale di Audacity cliccare sulla sezione Converti per caricare il file interessato.
  • Cliccare quindi su File e selezionare la voce Esporta. Così facendo, ci saranno due possibilità: si potrà scegliere tra Esporta in MP3 o Esporta in WAV.
  • Una volta selezionata una delle due opzioni, si dovranno seguire le istruzioni riportate sulla finestra di nuova apertura. In tal modo si potrà estrarre definitivamente l’audio dal video caricato, salvandolo sul proprio pc e riascoltandolo sulla base delle proprie esigenze e necessità.

Audacity è una piattaforma universale, quindi compatibile con ogni sistema operativo, che sia Linux, MAC OS X o Windows.

Movavi Video Converter

Trattasi di un altro programma professionale, utile per estrarre l’audio da un video. E’ un convertitore multimediale, scaricabile a pagamento dall’omonimo sito web.

  • Una volta scaricato il programma ed aperto, cliccare su Aggiungi File e successivamente su Aggiungi video. Selezionare successivamente il video dal quale esportare l’audio.
  • Selezionato il video si clicca quindi sulla sezione Audio e si scegliere il formato d’interesse.
  • Una volta selezionato il formato cliccare su Salva in, selezionando la posizione dove si intende salvare il file. Infine, cliccare su Converti per terminare l’operazione.

Movavi Video Converter è scaricabile sia per MAC OS X che per Windows, risultando tuttavia a pagamento.

Windows Movie Maker

Un modo rapido per poter estrapolare l’audio da un video senza dover scaricare alcun programma, è rappresentato da Windows Movie Maker. Questo programma, infatti, è preinstallato sui computer che dispongono dei sistemi operativi Windows 7 e Windows 8. E’ appositamente studiato per manipolare video e audio e tra le funzioni supportate c’è anche la possibilità di estrarre formati audio.

  • Aprire il programma e cliccare in alto sulla scheda Aggiungi video e foto.
  • Cliccare sulla scheda File e successivamente su Salva Filmato.
  • Nella finestra che si aprirà, cliccare sulla voce Solo Audio.
  • Si aprirà quindi una finestra dove sarà possibile salvare il file, scegliendo il formato sulla base delle proprie esigenze, a scelta tra WMA o M4A. Sarà inoltre possibile rinominare il file.
Categorie: Audio