Pokémon GO, lanciato nel luglio 2016, ha rapidamente conquistato il mondo, trasformando il modo in cui le persone interagiscono con il loro ambiente attraverso l’uso della realtà aumentata. Il gioco ha catturato l’immaginazione di milioni di giocatori di tutte le età, spingendoli a esplorare il mondo reale alla ricerca di Pokémon virtuali.

Una delle caratteristiche chiave del gioco è rappresentata dai Pokéstop, che segnalano luoghi locali e contengono premi per i giocatori. Scopriamo esattamente di cosa si tratta.

Pokéstop in Pokémon GO: cosa sono?

I Pokéstop in Pokémon GO sono punti chiave sulla mappa che segnalano luoghi e attività locali, arricchendo l’esperienza di gioco. Questi punti premiano i giocatori con vari oggetti quando vengono attivati.

Tuttavia, molti potrebbero non sapere che è possibile suggerire nuovi Pokéstop. Infatti nonostante non ci sia garanzia che una richiesta venga accettata, i giocatori di livello 37 o superiore possono proporre luoghi di interesse, contribuendo a espandere la rete di Pokéstop e arricchendo l’esplorazione del mondo reale nel contesto di questo fenomeno di gioco globale.

Vediamo come si fa.

Aggiungere una Pokéstop e arricchire la mappa di gioco

Pokémon GO è un gioco coinvolgente ed esplorativo. Grazie al contributo dei giocatori stessi, può diventare ancora più divertente. Infatti, creando una Pokéstop, i giocatori contribuiscono attivamente alla crescita e all’arricchimento della mappa del mondo reale, rendendo l’esperienza di gioco più interessante per tutti.

Creare Pokéstop può essere un modo per promuovere e aumentare la visibilità di luoghi locali, come piccole attività commerciali o attrazioni turistiche meno conosciute. I vantaggi, quindi, si possono ottenere anche al di fuori del gioco stesso. Ma vediamo ora come si crea la propria Pokéstop.

E’ possibile suggerire nuovi Pokéstop attraverso Niantic Wayfarer, un sito web collegato al gioco. I passaggi sono abbastanza semplici. Se hai raggiunto il livello 37, avvia il processo toccando il pulsante del menu principale, quindi seleziona “Impostazioni” e successivamente “Caricamenti“. Tocca il pulsante “Nuovo PokéStop” per avviare la denominazione.

A questo punto, segui questi passaggi:

  • Posiziona con precisione il segnaposto sulla mappa, evitando posizioni troppo vicine ad altri Pokéstop. Conferma la posizione una volta selezionata;
  • Scatta una foto chiara dell’oggetto o del luogo candidato;
  • Fornisci un titolo dettagliato e una descrizione informativa in lingua locale ufficiale. Evita HTML, URL o riferimenti a nomi utente specifici;
  • Seleziona una categoria Pokéstop che meglio rappresenti la tua candidatura;
  • Rivedi attentamente i dettagli della tua candidatura nella schermata di anteprima;
  • Conferma e invia la candidatura.

Ora non ti resta che attendere una conferma via email dell’avvenuta revisione della community.

Creare una Pokéstop è un modo per i giocatori di dare il proprio contributo alla community, influenzare positivamente l’esperienza di gioco locale e ottenere una gratificazione personale attraverso il riconoscimento del loro impegno. Se sei un appassionato di Pokémon GO, corri anche tu sul sito di Niantic e divertiti!

Categorie: App