Parlare di Amazon Prime Video significa parlare di un servizio di streaming per film e video di ultima generazione, messo a disposizione da una delle società più grandi al mondo, ossia Amazon. Il gruppo, nel corso degli ultimi anni, ha avuto la capacità di entrare all’interno di numerosi settori, creando un ecosistema completo sotto molti punti di vista, associato pur sempre al suo principale business di riferimento, ossia l’e-commerce Amazon.

Uno dei servizi di punta, è rappresentato proprio da Amazon Prime Video, il quale ha avuto la capacità di incrementare la propria quota di mercato all’interno del settore, risultando un concreto punto di riferimento per milioni di telespettatori, non soltanto in Italia, ma in molte altre parti del mondo.

A tal riguardo, essendo attenti alle novità ed ai servizi presentati di anno in anno, abbiamo deciso di strutturare questa guida completa, volta a scoprire Amazon Prime Video a 360 gradi. Visioneremo il suo funzionamento, le principali caratteristiche alla base dello stesso ed i maggiori punti di forza e di debolezza (qualora ce ne saranno). Tutto ciò per permettervi di scoprire se lo stesso servizio possa o meno fare al caso vostro.

Amazon Prime Video: cos’è

Amazon Prime Video viene ad oggi considerato un servizio di streaming, utilizzabile per poter seguire online (ed in alcuni casi anche offline) numerose serie TV, così come film cinematografici, cortometraggi e tantissimi altri contenuti. Molte case di produzione, nel corso degli ultimi tempi, hanno deciso di stringere collaborazioni e partnership strategiche con la compagnia, permettendo alla piattaforma di poter offrire un elenco completo e costantemente aggiornato.

A tal proposito, risulta un servizio adatto a tutte le età, integrante sia contenuti per grandi che per utenti più piccoli. Il tutto messo a disposizione da una piattaforma semplice da gestire e bastata su opzioni basilari. Tutti gli utenti registrati, come spiegheremo a seguire, hanno la possibilità di visionare film e serie TV comodamente dal proprio smartphone o dispositivo mobile. L’applicativo risulta disponibile sia per dispositivi Android che per dispositivi iOS.

In aggiunta, lo stesso servizio può essere gestito comodamente ed in modo autonomo anche con le principali Smart TV ad oggi presenti sul mercato. Nel corso del paragrafo successivo scopriremo quali categorie possano essere individuate all’interno del proprio account, ossia quali sezioni la piattaforma permetta di selezione agli utenti sottoscrittori.

Amazon Prime Video: come funziona

Il funzionamento di Amazon Prime Video risulta molto semplificato. Uno dei vantaggi principali legati allo stesso attiene proprio la basilarità di gestione e di utilizzo. Prerogativa fondamentale per poterlo utilizzare, è ovviamente risultare utenti Amazon. Il primo step, attiene quindi la registrazione all’interno della piattaforma, che può essere portata a compimento a costo zero, inserendo pochissimi dati (fra i quali nominativi personali ed indirizzo di posta elettronica reale). Una volta che l’account è stato verificato con successo, si può procedere con le fasi successive.

Come indica il termine stesso, Amazon Prime Video rappresenta un servizio associato al Prime di Amazon. Lo stesso permette agli utenti sottoscrittori di poter beneficiare di una serie di vantaggi unici nel loro genere, come ad esempio la consegna rapida dei prodotti acquistati all’interno della piattaforma Amazon. In aggiunta, permette di utilizzare piattaforme streaming quali Amazon Music, Amazon Video ed altro ancora.

Ma quali sono le sezioni ed i contenuti offerti da Amazon Prime Video? La piattaforma distingue diversi comparti, da poter selezionare sulla base delle proprie esigenze e necessità:

  • Store online (ossia negozio): come indica la parola stessa, permette di comprare o di noleggiare film ed altri contenuti, direttamente all’interno dell’homepage ufficiale;
  • Home: è la sezione principale, che permette di visionare una panoramica generale sui contenuti presenti all’interno della piattaforma;
  • Sezione canali: in questo caso, l’utente può selezionare e sottoscrivere specifici abbonamenti sulla base delle proprie preferenze e di quelle della propria famiglia;
  • Area personale: va semplicemente a racchiudere i film noleggiati, i contenuti acquistati ed i video da voler vedere. Si ha così la possibilità di avere una libreria in ordine, che permette di tenere tutto a portata di mano.

Amazon Prime Video: costi

Passando ai costi, ossia al prezzo di Amazon Prime Video, è bene tenere a mente come lo stesso risulti completamente gratuito, ovviamente per i sottoscrittori di Amazon Prime. Ciò significa, in modo parallelo, che per poter utilizzare lo streaming video del colosso Amazon, è necessario sottoscrivere un abbonamento al Prime. A tal riguardo, la società mette a disposizione 30 giorni di prova gratuita. Con la stessa risulta possibile accedere a tutti i contenuti Prime, così come la visione delle serie e dei film gratuiti.

Al termine della prova gratuita, l’abbonamento viene successivamente rinnovato al prezzo di 3,99 euro al mese. Gli utenti, possono in ogni caso decidere di sottoscrivere l’abbonamento annuale, con un costo di 36 euro all’anno. In questo caso, si ha la possibilità di beneficiare di uno sconto pari al circa 25%, che porta la quota mensile a 3 euro al mese invece che 3,99. In aggiunta, è altresì doveroso ricordare la possibilità di acquistare film ancora non free, o semplicemente noleggiarli. In questo caso, i prezzi varieranno sulla base della pellicola o del contenuto selezionato.

Amazon Prime Video: vantaggi

Uno dei primi vantaggi da poter associare ad Amazon Prime Video, riguarda la valenza da piattaforma streaming alternativa, ad altre piattaforme note, come ad esempio Netflix. Risulta infatti user friendly ed interattiva, mettendo a disposizione migliaia di contenuti (sia gratuiti che a pagamento). È un servizio legato ad una società colossale, con migliaia di recensioni positive e numerose partnership strategiche strette con case di produzione e gruppi rilevanti.

Effettuando semplici ricerche online, è possibile imbattersi in molte opinioni e recensioni positive su Amazon Prime Video, esposte soprattutto da utenti reali, con testimonianze dirette. Un ulteriore vantaggio, attiene poi la possibilità di poter scaricare e visionare i propri contenuti preferiti anche in modalità offline. In questo caso, sempre all’interno della homepage ufficiale, l’utente può selezionare la risorsa di interesse, scaricarla e guardarla comodamente in un periodo successivo, anche senza connessione ad Internet.